Marco corrao 'twin rivers'

evento

Quando: dal 22/03/2013 al 22/03/2013

Categoria: Varie

Dove: Capo d'orlando

Prezzo: Per l’ingresso è previsto un contributo di 5 euro.

Ovvero: quando Alan Lomax cercava il blues sulle rive delle “due fiumare”

Era inevitabile che succedesse. Il primo vero disco blues dei Nebrodi finalmente nasce ad opera di Marco Corrao, musicista di estrazione nasitanorlandina, che vive (quando c’è) sulle sponde delle Due Fiumare (TWIN RIVERS). Cresciuto nel brodo primordiale delle 19 edizioni del Capo d’Orlando Blues Festival, socio militante della storica associazione blues Cross Road Club, arrichito dalle tante collaborazioni con musicisti blues siciliani e continentali, Marco Corrao ha confezionato questo suo terzo lavoro discografico dedicato ad una terra che, a dispetto delle apparenze, ha molto a che fare con il blues. Era il 24 luglio del 1954, infatti, quando Alan Lomax, il grande ricercatore americano considerato tra i fondatori dell’etnomusicologia, arrivò a Mirto paesino dei Nebrodi che dall’alto si affaccia sulle Twin Rivers, unica tappa effettuata nella provincia di Messina. Come anni prima Lomax aveva attraversato in lungo ed in largo il sud degli Stati Uniti, e risalito il fiume Mississippi alla ricerca delle origini del blues effettuando centinaia di preziose registrazioni , così in quella calda estate siciliana del ’54 a Mirto egli ascoltò e scelse tre canti popolari che incluse nella sua ricerca “The Alan Lomax Collection - Italian Treasury- Sicily”. Ascoltando quei musicanti egli affermò “ e cantarono per me la più commovente canzone che io avessi sentito in tutta Italia, una canzone che mi ricordò l’infinita pena dei neri del Mississippi e del Texas che avevano cantato per me tanti anni prima”. Appare evidente che i canti di lavoro, di sofferenza, di sfruttamento, di persecuzione, in qualsiasi parte del mondo contengono la medesima rabbia ed identica forza espressiva.

Corrao porta giocoforza nel suo DNA questa negritudine dei siciliani documentata dalla massiccia emigrazione dei siciliani verso gli Stati Uniti d’America già a partire dalla metà dell’800, e certificata, se ve ne fosse bisogno da Lomax con il suo lavoro di certosino ricercatore. Di questa negritudine è impregnato TWIN RIVERS, nel quale Marco Corrao ha saputo trasferire tutto il suo background e la passione, la forza e l’incontenibile bellezza della sua terra.

In questi giorni Marco sta presentando il suo nuovo lavoro a Milano, Roma, ed in tante altre città d’Italia, mentre a giugno volerà negli Stati Uniti dove farà tappa in Texas, Georgia e Florida.

Al Circoletto di Capo d’Orlando sarà supportato dal suo gruppo, i Konrad’s Crew con Leonardo Triassi all’armonica, Alberto Petrigno al contrabbasso, Michele Virga alla batteria e Fabio Badalamenti all’hammond e piano. Ad arricchire il tutto, le partecipazioni straordinarie di Enzo Tropepe e Little Paul Venturi.

< Tutti gli eventi Sicilia

Adv

Condividi sui social